Assessore regionale, Veneta e Italiana

Fiera di appartenere

ad un grande Popolo.

Il mio impegno al fianco degli studenti e degli insegnanti, per la scuola e le università del Veneto

Perché il mondo del lavoro del Veneto si basa su politiche del lavoro solide e lungimiranti

La nostra formazione professionale e terziaria, vicina alle imprese e sinonimo d’eccellenza

Cuore a destra, esponente di un Partito che guarda al bene dell’Italia e degli italiani

Il 20 e 21 settembre 2020 ci attende una sfida da vincere insieme: le Elezioni Regionali in Veneto.

Vota Fratelli d’Italia e scrivi Donazzan e Giovine!

Contiamo su di te!

I miei valori

In prima linea per difendere la nostra storia ed i nostri valori, la nostra libertà e la nostra identità.

Dobbiamo restituire un significato alla parola Patria, per ritrovare il senso di appartenere ad una narrazione e ad una trasmissione di tradizioni, di valori, di principi. Tocca a noi saper affrontare i problemi della società, con disinteresse personale per perseguire l’interesse comune deve restare la condizione necessaria per l’agire pubblico.

“Vivi come se dovessi morire subito, pensa come se non dovessi morire mai”

Giorgio AlmirantePolitico Italiano
Un piccolo cenno alla mia storia

Idealista fin dai tempi del liceo, con tanta passione ed entusiasmo

Nel 1994 sono stata eletta per la mia prima volta nel Consiglio Provinciale di Vicenza. Nel 2000 mi sono candidata per la prima volta al Consiglio Regionale del Veneto nelle liste di Alleanza Nazionale: venni eletta con oltre 7 mila preferenze, diventando anche membro del Congresso delle Regioni.

Riconfermata consigliere regionale nel 2005, con oltre 13 mila preferenze, diventai per la mia prima volta Assessore Regionale. Riconfermata Assessore nel 2010 e nel 2015, ho l’onore di seguire da vicino da anni le politiche dell’istruzione, della formazione e del lavoro della nostra Regione.

Vuoi chiedermi un’informazione o chiarimenti, commentare i contenuti del sito o fissare un appuntamento? Scrivimi: leggo e rispondo sempre!